Premio Agenda Digitale 2019, candidature entro il 25 ottobre

Pubblicato il
14 Giugno 2019
Premio Agenda Digitale 2019

Il Premio Agenda Digitale 2019, promosso dal Politecnico di Milano - Osservatori Digital Innovation, giunge alla quinta edizione.

Durante la premiazione dell’edizione 2018, una giuria qualificata ha assegnato ad OpenCUP la targa per il miglior progetto nazionale nel campo dell’attuazione dell’agenda digitale.

Tra gli obiettivi dell’iniziativa:

  • Sostegno alla cultura dell’innovazione digitale in Italia
  • Condivisione delle migliori esperienze di digitalizzazione
  • Visibilità alle aziende e alle PA italiane più innovative
  • Contributo ai processi di ricerca dell’Osservatorio

Sono ammesse candidature di soluzioni progettate da Pubbliche Amministrazioni italiane, sia a livello centrale che a livello locale, enti di pubblica utilità (servizi o piattaforme a libero accesso dei cittadini), piccole imprese (con meno di 50 dipendenti e con meno di 10 milioni di fatturato) e/o startup che hanno prodotto soluzioni per la PA.

I casi candidati dovranno essere inerenti a progetti avviati dopo il 1 gennaio 2016 e che hanno già prodotto risultati.

Per partecipare al premio bisogna compilare il form online candidando un caso di successo a una delle seguenti categorie:

  1. Attuazione dell’Agenda Digitale: casi di efficace digitalizzazione condotti su scala nazionale o internazionale.
  2. Agende Digitali Regionali: casi di efficace digitalizzazione condotti a livello regionale.
  3. Agende Digitali degli Enti Locali: casi di efficace digitalizzazione condotti a livello di province e comuni.
  4. Imprenditorialità al servizio delle PA: soluzioni innovative offerte alle Pubbliche Amministrazioni da startup e piccole imprese.

La scadenza delle candidature è fissata per il 25 ottobre. Ogni ente/azienda può candidare massimo tre progetti.

Una giuria composta da 30 esperti dei settori di riferimento dei progetti presentati valuterà in base a sei criteri di valutazione:

  1. diffusione della soluzione;
  2. impatto della soluzione;
  3. rilevanza e replicabilità della soluzione;
  4. innovatività della soluzione;
  5. governance del progetto;
  6. modalità di realizzazione del progetto.

I finalisti saranno avvisati in anticipo e dovranno presentare il loro progetto mediante uno speech o un video di presentazione. I casi vincitori saranno premiati in occasione del Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell’Osservatorio, che si terrà il 12 dicembre 2019 a Milano, garantendo alta visibilità su media e a livello istituzionale