Open Maps

 

L'intervento è rivolto alla promozione della diffusione e dell'utilizzo degli open data geografici e dei servizi cartografici di Regione Liguria, potenziando e semplificando gli strumenti di comunicazione e di accesso alle informazioni ed ai geo-servizi, arricchendo il database cartografico regionale con conseguente incremento dei dati resi disponibili in formato open. 

Motivazione e obiettivi: 

 

Il progetto è nato dalla consapevolezza maturata da Regione Liguria dell'importanza crescente rivestita dalle informazioni cartografiche in termini di utilizzo da parte di soggetti privati nel campo della ricerca scientifica e per produrre business.
Da qui la sfida sostenere la diffusione e l'utilizzo degli open data cartografici e dei geo-servizi messi a disposizione da Regione Liguria, potenziandone l'offerta e semplificandone l'accesso e di promuovere l'integrazione nel catalogo regionale dei livelli informativi cartografici degli Enti Locali che non dispongono di una loro infrastruttura per la pubblicazione dei dati.

Attività: 

 

Il progetto Open Maps è suddiviso in otto sotto-attività ciascuna delle quali ha concorso al raggiungimento di almeno uno degli obiettivi del progetto strategico e riguarda almeno una delle tre macro-tematiche che lo caratterizzano:

  • i dati cartografici,
  • i servizi cartografici
  • la promozione della cultura dell’open data. 

Le attività sono le seguenti: 

  1. Incremento del 20% degli open data cartografici attraverso l'integrazione nel catalogo dei dataset cartografici di Regione Liguria dei livelli informativi dagli enti territoriali che non dispongono di una loro infrastruttura tecnologica per la pubblicazione
  2. Sviluppo di processi standardizzati per l’aggiornamento dei livelli informativi cartografici in collaborazione con OpenStreetMap
  3. Organizzazione di un evento sugli open data
    (https://www.regione.liguria.it/homepage/attivit%C3%A0-istituzionale/cartografia/mappalonga.html)
  4. Studio evoluzione dei dati e servizi web cartografici regionali in Linked Open Data
  5. Realizzazione di tutorial sull'utilizzo dei dati e servizi cartografici
    (https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/tutorial.html)
  6. Manutenzione evolutiva della procedura di download dei database topografici a scala 1:5000 e 1:25000:
  7. Realizzazione del nuovo portale cartografico
    (https://geoportal.regione.liguria.it/)
  8. Comunicazione:
    di seguito si elencano gli eventi organizzati per promuovere l’utilizzo degli open data cartografici e dei servizi di Regione Liguria o cui si è partecipato nell’ambito delle attività di progetto:
    - 15 aprile 2016: Presentazione della piattaforma “PUC Online” ai Comuni della Città Metropolitana di Genova (partecipazione)
    - 20 maggio 2016: Osmit Conferenza Annuale di OpenStreetMap (partecipazione)
    (https://wiki.openstreetmap.org/wiki/IT:OSMit2016)
    - 1 ottobre 2016: Mappalonga (organizzazione)
    (https://www.regione.liguria.it/homepage/attivit%C3%A0-istituzionale/cartografia/mappalonga.html)
    - 7 marzo 2017: Settimana dell’Amministrazione Aperta (organizzazione)
    (https://www.regione.liguria.it/homepage/protezione-civile-ambiente/item/15039-amministrazione-aperta-4-11-marzo-2017.html)
    - 16,18,19,22 maggio 2017: Corso sulla piattaforma “Editor Civici”  rivolto a 39 Comuni della Città Metropolitana di Genova (partecipazione)
    - 27 giugno 2017: Incontro di Restituzione da parte dell'Università di Genova dell'Analisi Dati dei Progetti Innovativi delle scuole inseriti nell'Osservatorio organizzato da Scuola Digitale Liguria (partecipazione)
    (http://www.giovaniliguria.it/progetti-regionali/scuola-digitale/eventi/incontro-restituzione-analisi-dati-osservatorio.html)
    - 27 ottobre 2017: Linux Day Genova (partecipazione)
    (www. linuxdaygenova.it)
    - 14 ottobre 2017: Salone Orientamenti 2017 di Genova (partecipazione)
    - 21 febbraio 2018: FOSS4G - IT 2018. Annuale convegno su Software e Dati Geografici Free e Open Source (partecipazione)
    (http://foss4g-it2018.gfoss.it/?page=programma)
    - 9 marzo 2018: Presentazione Geoportale utenti Regione Liguria (organizzazione)
    - 14 marzo 2018: Presentazione pubblica Geoportale (organizzazione)
    - 17 dicembre 2018: Geografia Smart: strumenti per l’uso della cartografia digitale nella didattica (organizzazione)
    (http://www.scuoladigitaleliguria.it/community/archivio_eventi/di-progetto/444-workshop-geografia-smart.html)
Destinatari: 

 

Cittadini, professionisti, imprese, studenti ed Enti Locali.

Modalità di selezione e attuazione dell’esperienza progettuale: 
  • Affidamento in house
Soggetti coinvolti per l'elaborazione e la realizzazione: 

 

- Regione Liguria: Settore Informatica
- Liguria Digitale

Gruppo di lavoro: 
No
Collaborazioni: 

 

Hanno collaborato nello sviluppo di processi standardizzati per l’aggiornamento dei livelli informativi cartografici regionali (Attività 2) in particolare per quanto riguarda il database topografico in scala 1:5000 e la Rete Escursionistica Ligure
(https://geoportal.regione.liguria.it/progetti/altri-progetti/dizionario-tag-openstreetmap-codici-db-topografico.html
http://foss4g-it2018.gfoss.it/data/21_febbrario/4_OpenStreetMap/salmona_et_al_FOSS4GIT_2018_rid.pdf):
- OpenStreetMap (https://www.openstreetmap.org/)
- Sezione di La Spezia del Club Alpino Italiano (https://www.cailaspezia.it/)
- Dipartimento Architettura e Design (DAD) dell'Università degli Studi di Genova
(http://geomorfolab.arch.unige.it/)
- Federazione Italiana Escursionismo (https://fieliguria.com/).

Hanno  partecipato  all’organizzazione dell'evento, la Mappalonga, realizzato nell'ambito dell'Attività 3:
- OpenStreetMap (https://www.openstreetmap.org/)
- Gter (https://www.gter.it/).

Principali output realizzati dall'esperienza: 

 

Messa in esercizio del Geoportale di Regione Liguria uno strumento per acquisire più semplicemente e gratuitamente le cartografie necessarie alla redazione delle mappe a corredo dei principali strumenti di pianificazioni previsti dalla normativa regionale e nazionale (ad es. i Piani Urbanistici Comunali).
(https://geoportal.regione.liguria.it/)

Nuovo visualizzatore cartografico
(http://srvcarto.regione.liguria.it/geoviewer2/pages/apps/geoportale/index.html)

Pubblicazione di video-tutorial su QGIS e sulla Rete di posizionamento satellitare regionale
(https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/tutorial/video-tutorial-gnss.html 
https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/tutorial/video-tutorial-gnss.html)

Pubblicazione delle cartografie di 21 comuni all'interno del catalogo delle mappe regionale con conseguente incremento degli open data disponibili.
(https://geoportal.regione.liguria.it/catalogo/mappe.html)

Nuova procedura di download dei data base cartografici a scala 1: 5.000 e a scala 1:25.000.
(http://srvcarto.regione.liguria.it/geoviewer2/pages/apps/download/index.html?id=1237 http://srvcarto.regione.liguria.it/geoviewer2/pages/apps/download/index.html?id=2033)

Servizio Upload Mappe, un servizio attraverso cui i Comuni che attualmente non dispongano di una propria infrastruttura cartografica e di un proprio catalogo di metadati,  possono pubblicare autonomamente le proprie cartografie all’interno del Catalogo Mappe del Geoportale.
(https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/servizi-enti-locali/upload-mappe.html)

Risultati attesi: 

 

Aumento della capacità pianificatoria e progettuale sul territorio regionale attraverso l'ampliamento dell’ offerta dei servizi che supportano sia la produzione di cartografie tematiche, sia l'utilizzo degli strumenti di analisi territoriale tipici del GIS.

Risultati raggiunti: 

 

La realizzazione del Geoportale regionale ha costituito il principale deliverable del progetto ed è oggi il principale punto d’accesso e di fruizione dell’informazione cartografica istituzionale delle Liguria: entrato in esercizio a fine febbraio 2018, il Geoportale ha integrato e rinnovato i contenuti e servizi dei preesistenti tre siti cartografici di Regione Liguria ed ha offerto nuovi geo-servizi, un nuovo viewer cartografico e un catalogo dei dati e metadati rinnovato.
(https://geoportal.regione.liguria.it/)

Dall’inizio del progetto l’offerta di open data cartografici è cresciuta del 40% con +52 mappe pubblicate nel catalogo dei Geoportale e l'incremento nell’utilizzo degli stessi è dimostrato dalle statistiche degli accessi al servizio di download: nel 2015 le carte scaricate al giorno erano 47, nel 2018 erano mediamente 66 nel 2019 sono 83 e ad aprile 2020 sono 90. In totale nel  2019 sono state scaricate più di 30.000 carte.
(https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/statistiche/servizi-statistici-procedura-di-download.html)

A conferma del gradimento dei servizi prima citati, è possibile consultare i risultati di un questionario online che è stato fatto nel periodo compreso tra dicembre 2018 e febbraio 2019, ovvero a circa un anno dalla messa in produzione del Geoportale.
https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/statistiche/statistiche-questionario.html)

Tra i nuovi geo-servizi resi a disposizione degli utenti dal progetto Open Maps ci sono i video tutorial su Qgis, il principale client GIS open source.
(https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/tutorial.html)
I tutorial sono stati prodotti con l’intento di fornire agli utenti, oltre ai dati cartografici, gli strumenti per utilizzarli per produrre carte o per fare analisi di diverso tipo.
Le visualizzazioni complessive dei 7 tutorial sono ad oggi circa 96.000.

Sono poi stati realizzati anche i video tutorial per promuovere l’utilizzo del servizio di posizionamento GNSS regionale.
(https://geoportal.regione.liguria.it/servizi/tutorial/video-tutorial-gnss.html).
In questo caso, trattandosi di una sevizio rivolto principalmente ai professionisti che utilizzano GPS per fare rilievi topografici, le visualizzazioni sono inferiori ma comunque significative superando i 4000 accessi al canale YouTube di Regione Liguria.

Punti di forza: 

 

Attraverso l'integrazione nel catalogo dei dataset cartografici di Regione Liguria dei livelli informativi dagli enti territoriali che non dispongono di una loro infrastruttura tecnologica per la pubblicazione e diffusione di dati e servizi cartografici è stata è promossa la disseminazione presso i Comuni di soluzioni basate sull’utilizzo della conoscenza libera e degli open data.

Altro punto di forza è stato il coinvolgimento degli utenti, attraverso questionari online e focus group, nella progettazione e nell’ analisi dell’usabilità del Geoportale.
 

Principali criticità: 

 

Non sono state rilevate criticità di rilievo.

Lezioni: 

 

A partire dalle "Linee guida di design servizi digitali della PA" (https://www.agid.gov.it/it/design-servizi/linee-guida-design-servizi-digitali-pa) la progettazione degli output del progetto ha messo al centro gli utenti, ovvero coloro che usano i servizi e dati cartografici.
Gli utenti, attraverso questionari online e focus group sono stati coinvolti in fase di analisi della domanda, analisi dei requisiti e analisi dell'usabilità del Geoportale. 
 

Trasferibilità: 

 

Gli elementi di maggiore trasferibilità sono: 
-  il coinvolgimento degli utenti nell'analisi dei requisiti e nella progettazione degli output di Open Maps; 
-  la condivisione dell'infrastruttura regionale con gli Enti territoriali (i Comuni in particolare); 
-  la promozione dell'uso degli open data (in questo caso gli open data cartografici) realizzata attraverso eventi ad hoc, fornendo agli utenti i dati e abilitandoli al loro utilizzo con video tutorial ed esercitazioni online.

Esperienza pubblicata il: 30/04/2020
Visualizzazioni: 26

Esperienza in breve

Realizzato da: 
Regione Liguria
Obiettivo Tematico: 
OT2 (Crescita digitale) - RA 2.2
Ambito tematico: 
Infrastrutture immateriali ICT
Servizi digitali
Data di avvio: 
16/11/2016
Durata prevista: 
24 mesi
Budget programmato: 
€ 599.957,00
Programma: 
POR FESR Liguria
Fonte di finanziamento: 
FESR

Modalità di scambio attivabili

Per ottenere maggiori informazioni sulle modalità di trasferimento di questa esperienza o per essere messi in contatto con i referenti

Compila il form per ottenere maggiori informazioni e chiedere di partecipare a seminari, webinar informativi, laboratori o attività di coaching.