Metropoli Strategiche

Città Metropolitane – Nuove prospettive

Il progetto Metropoli Strategiche, avviato nel febbraio 2017 e in corso di esecuzione, ha come obiettivo generale quello di accompagnare le Città Metropolitane nel perseguimento delle nuove finalità istituzionali generali che vengono loro attribuite nel processo di riforma avviato con la legge 56/2014:

  • la cura dello sviluppo strategico del territorio metropolitano;
  • la promozione e la gestione integrata dei servizi, delle infrastrutture e delle reti di comunicazione di interesse della città metropolitana;
  • la cura delle relazioni istituzionali afferenti al proprio livello, ivi comprese quelle con le città e le aree metropolitane europee.

La prima fase del progetto ha riguardato in particolare attività di ricerca, formazione, sperimentazione, affiancamento e networking su tre ambiti tematici:

  • la semplificazione amministrativa in materia edilizia e urbanistica
  • i Piani strategici metropolitani
  • la gestione associata dei servizi e piani di riassetto istituzionale e organizzativo.

Nella sua seconda fase, sulla base degli importanti risultati raggiunti e di una accresciuta consapevolezza delle criticità e dei fabbisogni degli enti metropolitani, il progetto Metropoli Strategiche mira a:

  1. la capitalizzazione e il trasferimento dei risultati delle esperienze di sperimentazione;
  2. l’ispessimento delle reti di networking tra le Città Metropolitane italiane, con i Comuni, con le Città Metropolitane europee;
  3. il rafforzamento delle identità metropolitane;
  4. l’ampliamento del target di dipendenti e amministratori formati ai processi di innovazione in corso;
  5. un lavoro attento di ricostruzione e riorganizzazione del capitale umano degli enti metropolitani.

Le linee di intervento previste per la seconda fase sono:

  • Comunicazione / Disseminazione
  • Monitoraggio e valutazione
  • Apprendimento
  • Networking e trasferimento soluzioni sperimentate
  • Assessment del personale
     

Si riportano di seguito le principali azioni realizzate nell’ambito del progetto nelle sue due fasi.

Preparazione

  • Stesura di 14 dossier città in relazione ai percorsi di riforma in atto
  • Analisi dei fabbisogni territoriali e co-definizione dei percorsi personalizzati di supporto alle singole Città Metropolitane
  • Stesura dei quaderni di analisi: Il personale e le competenze delle Città Metropolitane; La semplificazione amministrativa per lo sviluppo economico; Modelli di pianificazione strategica; Le identità produttive; La sostenibilità nelle aree metropolitane; Le città metropolitane come enti relazionali: gli assetti istituzionali e organizzativi
  • Analisi dello stato di avanzamento dei percorsi di pianificazione strategica, di semplificazione amministrativa per lo sviluppo amministrativa, di gestione associata e riassetto organizzativo.

Coordinamento

  • Incontri quadrimestrali del gruppo tecnico nazionale e del coordinamento dei sindaci metropolitani
  • Definizione di 14 Accordi di collaborazione con le Città Metropolitane

Networking 

  • Realizzazione di 10 incontri dei network tematici nazionali per lo scambio e il confronto tra le città su soluzioni e percorsi di sperimentazione
  • Realizzazione di oltre 55 incontri dei network locali
  • Realizzazione di un ciclo di 15 webinar tecnici di interesse nazionale e locale

Apprendimento

  • Realizzazione di oltre 100 giornate formative sui temi della Conferenza dei servizi, del SUAP e della gestione associata, del marketing territoriale, della pianificazione strategica e della progettazione europea
  • Predisposizione della piattaforma di formazione a distanza per dipendenti delle città e dei comuni in area metropolitana
  • Realizzazione delle visite formative di scambio tra la Città Metropolitana di Bologna e quella di Reggio Calabria sui temi dell’associazionismo comunale

Sperimentazione e trasferimento 

  • Avvio di oltre 30 progetti di sperimentazione in ambito metropolitano
  • Attività di accompagnamento a 14 aree metropolitane

Comunicazione

  • Nell’ambito delle attività di Diffusione e Comunicazione, è stata curata l'immagine coordinata, realizzati i materiali informativi e lanciata la community di supporto alle attività dei network, organizzata la prima conferenza nazionale, gli eventi di lancio dei network nazionali e delle sperimentazioni locali
  • Sono stati realizzati 15 brevi video che raccontano la nuova dimensione metropolitana e il senso di appartenenza delle comunità, per accompagnare in maniera innovativa il processo di consolidamento delle Città Metropolitane stesse

 

In breve

Metropoli Strategiche
Beneficiario: 
Associazione Nazionale Comuni Italiani
Destinatari: 
Città Metropolitane e i Comuni al loro interno
Ambito Tematico: 
Riorganizzazione Enti Locali, Semplificazione
Durata: 
48 mesi - Fase I
24 mesi - Fase II
Risorse Assegnate: 
€ 3.660.000,00 - Fase I
€ 1.450.000,00 - Fase II
Informazioni e contatti: 

Mappa degli attori coinvolti

La mappa consente di visualizzare la collocazione sul territorio degli attori coinvolti nei progetti gestiti dal Dfp in qualità di Organismo Intermedio.

È possibile utilizzare i filtri di navigazione laterali per effettuare ricerche mirate.

Legenda

 Regione
 Provincia
 Città Metropolitana
 Comune
 Unione dei Comuni
 Altri Enti o Aggregazioni

Cronoprogramma di Metropoli Strategiche

Piano trimestrale delle attività di progetto

Incontri

29/11/2019
Firenze
Progetto Metropoli Strategiche

Il convegno, organizzato da ANCI con la collaborazione di SI.Po.Tra, racconta lo stato dell’arte delle strategie di mobilità.

18/09/2019
Roma
Progetto Metropoli Strategiche

Il 18 settembre presso ANCI una giornata di lavoro con le Città Metropolitane.

14/05/2019
Roma
Progetto Metropoli Strategiche

A FORUM PA 2019 le Città Metropolitane presenteranno alcune delle progettualità attraverso le quali le strategie immaginate stanno prendendo forma nelle aree metropolitane riguardo ad alcuni ambiti centrali