Italia Login

La casa del cittadino

Il progetto “Italia Login - La casa del cittadino” nasce per accompagnare e supportare le Pubbliche Amministrazioni nel processo di trasformazione digitale, in una logica di trasparenza, semplificazione ed efficienza.
 
Per favorire il raggiungimento di quest’obiettivo, AgID mette a disposizione delle PA servizi e strumenti, quali linee guida, tool e infrastrutture, e anche azioni di affiancamento mirate.
 
Le linee di intervento che compongono il progetto Italia Login prevedono la realizzazione di:

  • layer di accesso ai servizi online;
  • layer degli ecosistemi verticali;
  • infrastrutture di interoperabilità delle banche dati nazionali e trasversali;
  • meccanismi di supporto e di controllo.

Attraverso queste azioni, AgID intende dare seguito al modello di trasformazione digitale delineato nella Strategia per la crescita digitale 2014-2020 e agevolare la realizzazione di un Sistema informativo della Pubblica Amministrazione che:

  • tenga conto dell’esigenze dei cittadini e delle imprese per l’individuazione e l’attivazione di servizi digitali moderni e innovativi;
  • uniformi e razionalizzi le infrastrutture e i servizi informatici utilizzati dalla Pubblica Amministrazione (servizi di back office);
  • valorizzi le risorse esistenti della Pubblica Amministrazione per salvaguardare gli investimenti già realizzati, anche incoraggiando e creando le condizioni per il riuso del software e delle interfacce utilizzate dai cittadini;
  • migliori l’interoperabilità tra banche dati delle Pubbliche Amministrazioni, al fine di integrare dati e informazioni e migliorare la qualità dei servizi offerti;
  • perfezioni il grado complessivo di sicurezza del sistema della PA, attraverso una serie di strumenti a supporto per la valutazione del rischio e per la messa a punto di strumenti di prevenzione alle minacce cibernetiche;
  • agevoli il controllo delle spese relative alle tecnologie digitali della Pubblica Amministrazione, integrando meccanismi per la misurazione dello stato di avanzamento delle attività programmate (ad es. tramite sistemi di project management condivisi);
  • abiliti politiche data-driven per la pianificazione delle attività future, basate sull’ottimizzazione delle spese e degli investimenti.

 

Il progetto Italia Login è finanziato dal PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.
È in linea con gli obiettivi del Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2019-2021 e con i due obiettivi tematici della politica di coesione 2014-2020, OT11 “Rafforzare capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un’Amministrazione Pubblica efficiente” e OT2 “Migliorare l'accesso alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, nonché l'impiego e la qualità delle medesime”.

Il Progetto “Italia Login - La casa del cittadino” ha portato all’attivazione di numerose procedure finalizzate ad aumentare la fiducia di cittadini e imprese nei confronti dei servizi digitali della PA e a garantire un efficientamento della capacità amministrativa della Pubblica Amministrazione.

Sono state – e sono – condotte attività progettuali volte al miglioramento dei servizi online della PA con riferimento alle attività di progettazione, erogazione e monitoraggio dei servizi delle amministrazioni, anche attraverso la costruzione di community per lo sviluppo dei servizi digitali (Designers e Developers). Al tempo stesso si è lavorato alla costruzione di ecosistemi verticali per favorire lo sviluppo digitale di specifici ambiti.

Nel corso del 2019, l’Agenzia ha organizzato un percorso di formazione dedicato ai Responsabili per la transizione al digitale (RTD) con 10 appuntamenti (webinar e incontri in presenza).

Nell’ultimo periodo, caratterizzato dall’emergenza epidemiologica Covid-19, l’Agenzia ha accelerato su alcune attività ritenute strumentali e che possono essere considerate un elemento facilitatore per un cambiamento strutturale nella relazione fra cittadini, imprese e pubblica amministrazione in generale. Tra queste, si possono segnalare:

  • attività volte a garantire la prevenzione e la gestione degli incidenti di sicurezza informatica nella PA attraverso l’adozione di servizi e norme tecniche, azioni di sensibilizzazione e accompagnamento verso le amministrazioni anche per garantire un corretto svolgimento di attività di smart working;
  • supporto strategico per l’attuazione delle Agende digitali regionali con l'Accordo sottoscritto con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Diventano così nove gli accordi sottoscritti con le Regioni italiane, in sintonia con le linee di azione del Piano Triennale per l’informatica nella PA, con il contesto socio economico e le priorità territoriali;
  • sperimentazione di Web Analytics Italia (WAI), il servizio SaaS open source e gratuito sviluppato da AgID che offre alle PA la possibilità di raccogliere, analizzare e condividere i dati statistici dei propri siti web, nel pieno rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali (GDPR). La fase di test della piattaforma durerà circa tre mesi e coinvolgerà una trentina di pubbliche amministrazioni che avranno l’opportunità di testare in anteprima il servizio e fornire feedback al team di sviluppo;
  • avvio di una campagna per sensibilizzare le PA sull’importanza di rendere pienamente accessibili i siti e i servizi digitali offerti dalle amministrazioni, soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria.

 

Documenti e materiali consultabili

Accordo AgID-Regione Toscana
14/05/2020

Cronoprogramma di Italia Login

Piano trimestrale delle attività di progetto

Incontri

17/12/2019
Progetto Italia Login

Il webinar intende fornire un quadro di riferimento dei servizi digitali, anche in un ambito europeo, con indicazioni metodologiche e strumenti pratici per progettare, erogare e monitorare i servizi delle PA. 

10/12/2019
Progetto Italia Login

Il Webinar intende dare indicazioni sia teoriche che pratiche per attuare quanto indicato nelle Linee guida.

28/11/2019
Progetto Italia Login

Nel corso del webinar dedicato alla promozione dei servizi digitali viene presentato lo strumento ComunicaItalia che nasce per sensibilizzare i Responsabili per la transizione al digitale e i professionisti della comunicazione pubblica.