Regione Emilia-Romagna: al via le candidature per le attività del progetto ITALIAE

Pubblicato il
22 Aprile 2020
ITALIAE Protocollo
Riferimento Progetto: 

La Regione Emilia-Romagna ha invitato le Unioni di Comuni attive sul territorio a presentare manifestazione di interesse per partecipare alle attività del “Laboratorio permanente” del Progetto ITALIAE.

Obiettivo dell’invito è quello di acquisire, in collaborazione con il Progetto ITALIAE, le manifestazioni di interesse delle Unioni di Comuni intenzionate a incrementare le proprie gestioni associate, al fine del conferimento da parte dei propri Comuni di una delle seguenti funzioni:

  • Servizi finanziari (compreso il controllo di gestione)
  • Pianificazione territoriale/Urbanistica
  • SUE-SUAP e Sismica
  • Istruzione pubblica

A seguito del processo di selezione, il team di esperti multidisciplinari del Progetto ITALIAE supporterà 8 Unioni nell’elaborazione dei fabbisogni e nella definizione, programmazione e condivisione delle azioni di capacity building e rafforzamento amministrativo necessarie.

La scadenza delle candidature è stata fissata al 30 giugno 2020. Per saperne di più o per candidarsi, si rimanda al seguente link.

L’invito si inserisce nelle azioni sviluppate in attuazione del Protocollo d’intesa firmato tra Regione Emilia-Romagna e il Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie (DARA).